Early School Leaving

La situazione italiana circa la DISPERSIONE SCOLASTICA risulta, nel contesto europeo, particolarmente preoccupante. La Strategia Europa 2020, ha infatti posto tra gli obiettivi prioritari per i Paesi Membri, la riduzione al 10% della quota di ESL (Early School Leavers: i giovani tra i 18 e i 24 anni privi di titoli o qualifiche successivi alla licenza media). Il nostro paese con il 17,6% di ESL (rilevazione MIUR 2012), si colloca lontanissimo dall’obiettivo e dalla media europea del 12,8% (in quart’ultima posizione tra i 27 Paesi della UE). 

LA DIFFUSIONE DELLE BIBLIOTECHE IN ITALIA
………..(OPENPOLIS – Povertà Educativa, November 6, 2018)

L’ABBANDONO SCOLASTICO E’ UN PROBLEMA SERIO…
………..(OPENPOLIS – Povertà Educativa – October 23, 2018)

FALLIMENTO FORMATIVO E POVERTA’ EDUCATIVA
………..(MIUR – Cabina di regia per la lotta alla dispersione scolastica, January 2018)

PREVENZIONE DELLA DISPERSIONE E DELL’ABBANDONO PRECOCE
……….DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE

……….(Comunità del distretto Sud-Est della Provincia di Ferrara, 2017)

DISPERSIONE SCOLASTICA: ASCOLTARE I PROTAGONISTI
……….PER COMPRENDERLA E PREVENIRLA
……… 
(Federico BATINI – Marco BERTOLUCCI – FrancoAngeli Journals & Series, July 11, 2016)

INDAGINE CONOSCITIVA SULLE STRATEGIE PER
……….CONTRASTARE LA DISPERSIONE SCOLASTICA
……… 
(Commissione VII, Cultura-Scienza-Istruzione – Camera dei Deputati, October 16, 2014)

 

 

SCEGLI TRA LE OPZIONI

Questo sito non fa uso di Cookies di profilazione ma solo di Cookies necessari per una corretta fruizione dei contenuti. Continuando a utilizzare queste pagine web non modificando le impostazioni del browser o cliccando su " ACCETTO ", permetti e approvi il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Per approfondimenti sulla nostra politica di gestione della privacy, è possibile visitare la pagina "PRIVACY POLICY" disponibile come penultima entrata a destra del menu' principale. GRAZIE

Chiudi